venerdì , 15 Novembre 2019
iten
Home » Elettronica » E infine venne Arduino

E infine venne Arduino

L'universo dei microcontroller mi ha ormai stregato, e non riesco a farne più a meno 🙂 Tanto che ho deciso di automatizzare e remotizzare alcune funzioni di casa mia. Insomma, devo sviluppare la classica applicazione di domotica, dove è necessario attuare qualche relé e controllare dispositivi attivi, possibilmente da remoto.

Ora, per fare questa operazione sicuramente non posso scegliere la piattaforma di Texas di cui vi ho parlato tempo fa e che ormai, causa lavoro, conosco come le mie tasche: questo mi richiederebbe uno sbroglio ad hoc del circuito che mi serve, e la conseguente realizzazione (cosa che per uno che non si occupa di elettronica tout court non è proprio immediato e soprattutto a buon mercato). A questo punto era necessario acquistare una board pronta all'uso, e secondo me la scelta non poteva che essere Arduino, visto che nutro curiosità per questa piattaforma, in realtà molto semplice, ma che ha una comunità sterminata che permette di realizzare tutto con estrema facilità. A volerla dire tutta, è proprio questo ultimo punto che fa storcere un po' il naso quando si parla di Arduino (soprattutto come piattaforma per entrare nell'universo della microprogrammazione). Infatti, la sua API molto semplice, che ha contribuito a renderlo famoso, toglie un po' il gusto di quel non so che di "nerd" che gira attorno a questo mondo. Inoltre, mi mancherà un po' il supporto integrato all'RF presente nei micro CC111X, che vi assicuro alla fine è una vera e propria droga (si lo so che per Arduino c'è la shield XBee, però vuoi mettere un micro che è anche tranceiver!?!?).

Mi riprometto che appena arriva nelle mie mani (ossia domani 🙂 ) ne riparlerò.


Check Also

Compilare micropython per una scheda STM32Nucleo-F4

Chi mi conosce sa che il mio linguaggio di programmazione preferito è Python. Ho scritto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.